logo-ortopedia-fiorentina
logo-florence-sport-lab

La suola fa la differenza

Ott 24, 2022

Oggi parliamo di scarpe e più precisamente, quelle dette da “ginnastica”.
In questo tipo di scarpe l’industria ha investito molto nella ricerca sia per la parte estetica che funzionale.
Questo ha fatto sì che i modelli si sono diversificati a seconda dello sport praticato, tant’è che sono quasi diventate le scarpe di tutti i giorni.
Un elemento da considerarsi negativo è stato il cambiamento della modelleria e delle caratteristiche tecniche come per esempio in questi ultimi anni, la densità del materiale delle suole.
In alcuni casi si è rivelato un danno, in quanto essendo molto leggero, quindi molto espanso, perde facilmente la sua elasticità (deformazione plastica) modificandosi in maniera permanente.

Cosa succede in questi casi? E perché succede?
Il piede si troverà a camminare lungo un piano inclinato mediale o laterale, alterando le linee di carico in varo o in valgo e aumentando il carico su menischi e legamenti collaterali che con il tempo andranno incontro ad usura precoce (artrosi)

Perché?
Il fondo della scarpa (battistrada e zeppa)
è costituito di un materiale molto espanso ed il piede che inevitabilmente può essere cavo o piatto di vario grado riesce a deformare nel tempo la struttura in special modo se il soggetto è sovrappeso!
Se vogliamo evitare questi inconvenienti sarà opportuno rivolgersi ad uno specialista del piede il quale attraverso una valutazione (baropodometria) troverà la soluzione più consona al problema.

 

Articoli recenti

Leggi anche

La flittene

La flittene

Che cos'è la flittene? La flittene è un tipo di vescica sotto epidermica caratterizzata da un rigonfiamento dovuto a una raccolta di...

leggi tutto
Il linfedema

Il linfedema

Che cos'è il linfedema? Il linfedema è una condizione caratterizzata da un accumulo di liquido linfatico nelle parti del corpo che causa...

leggi tutto
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo shop